United Sly Football Club

UNITED SLY

FOOTBALL CLUB

Premio Nikolaos Città di Bari per lo Sport

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Spazio Murat, cornice ideale per premiare le eccellenze sportive di ieri, di oggi e di domani

Spazio Murat, in Piazza Ferrarese, uno dei luoghi-simbolo della città di Bari è divenuto la cornice ideale per premiare le eccellenze sportive “made in Puglia” di ieri, oggi e domani.

Lo spazio, arricchito dalle opere d’arte dell’Accademia di Belle Arti di Bari è divenuto sfondo di grande spessore e di alto livello culturale per un evento altrettanto importante che ha coniugato il grande sport e la solidarietà. Un appuntamento fortemente voluto dalla Fondazione Nikolaos, con il patrocinio della Commissione Cultura e Sport del Comune di Bari in collaborazione con l’Associazione Culturale “Il Tedoforo”, che nel corso della manifestazione, per il secondo anno consecutivo, hanno assegnato il  “Premio Nikolaos Città di Bari per lo Sport”.

L’evento è divenuto l’occasione giusta per la diffusione di un’idea di sport etico, sano e pulito, nell’ottica della continuità tra passato, presente e futuro, senza mai dimenticare la solidarietà. 

Alla cerimonia di consegna del 2° Premio Nikolaos Città di Bari per lo Sport presenti Giuseppe Cascella, Presidente della Commissione Cultura e Sport del Comune di Bari, Vito Giordano Cardone, Presidente della Fondazione Nikolaos, Vito Antonacci, Presidente dell’Associazione Culturale “Il Tedoforo”, Simonetta Lorusso, Presidente del Circolo della Vela di Bari, Antonio Portoghese, Maestro dell’Accademia Pugilistica Portoghese, Michele Bollettieri, Console Onorario della Federazione Russa in Puglia e Gianni Romito, Presidente dell’Associazione HBari2003, i quali hanno sottolineato l’importanza di qualsiasi sport, nel processo di maturazione psico-fisica dell’individuo.

Il prestigioso riconoscimento è stato assegnato all’ex pugile Gaetano De Lucia, classe 1928, che ha contribuito a portare in alto la bandiera della città di Bari nella categoria pesi leggeri. Un pugile di grande spessore e sempre dedito al sacrificio che purtroppo non è stato valorizzato nel giusto modo nella sua Terra e che ha ricevuto i giusti riconoscimenti solo in Francia. Un grande uomo e un grande maestro che ha forgiato altri grandi campioni come lui.

Il premio del “presente” è stato assegnato al velista appena diciassettenne Ciro Basile, un giovane campione italiano per la categoria juniores laser standard, grande “promessa” delle regate veliche.

Infine premio per il “futuro”, ritirato dall’allenatore Nicola Quarto e dal capitano Alessandro Armenise, è stato attribuito alla United Sly FC, nuova e promettente realtà calcistica cittadina che in appena 20 mesi, dal momento della sua fondazione, ha ottenuto prestigiosi successi non solo sul terreno di gioco, ma anche nella solidarietà. Due campionati vinti e la conquista del trofeo regionale di seconda categoria in meno di due anni e una programmazione societaria che farebbe invidia a molte squadre delle categorie superiori.

Il patron della Sly, Danilo Quarto, non ama vincere solo le partite sul campo, ma anche quelle della “vita”.  Non ha mai “chiuso gli occhi” di fronte a chi soffre e ha costantemente sostenuto progetti sociali e solidali in primis la campagna “Fuck Leucemia”, promossa dall’Associazione Apleti Onlus. Inoltre ha stretto il gemellaggio con la squadra di basket in carrozzina barese, HBari2003, unita alla Sly non solo dagli stessi colori biancorossi, ma da un’idea di sport incentrato sul benessere della persona.

Marina Basile

SLYPartner

Design web & app mobile by

Living web studio
Barikreativa
United Sly Football Club © 2019 | Tutti i diritti riservati.